Minacciato il re del telefonino

mobile.jpg

E’ caccia alle streghe per Wladimiro Tallini, conosciuto come Wladi, il ragazzo che sponsorizza suonerie per cellulari che hanno come protagonisti animali d’ogni sorta.
La sua carriera nell’ambito dell’intrattenimento da telefonia nasce nel 2006 dopo una suoneria dedicata ai Mondiali e da lì la sua carriera è stata tutta in ascesa fino a quando alcuni ragazzi torinesi hanno deciso di mettere a ferro e fuoco i locali di città e provincia per scovarlo e minacciarlo a morte.

Oggi il ragazzo ha paura fino al punto di sentirsi obbligato a presentare denuncia per le numerosissime lettere anonime e minacce ricevute. Se già questo aveva dell’assurdo, aspettate a stupirvi: a Wladi è stato anche dedicato una pagina su Facebook in cui ragazzi e ragazze promettono di aggredirlo presto, mentre sul blog del personaggio televisivo seguono le parole di chi lo insulta senza ritegno e lo accusa di rubare soldi allo Stato senza alcun merito artistico professionale.

Le ricerche dei Digos continuano e alcuni dei responsabili delle lettere di minaccia sono già stati scoperti.

  • Share/Bookmark

Articoli simili

    None Found

Leave a Reply