Progetto CASA: più autonomia per i giovani torinesi

Progetto CASA

Progetto CASA

Se siete giovani tra i 20 e i 30 anni e volete lasciare il nido ma non sapete come gestire le spese e i poveri guadagni che riuscite a mettere da parte alla fine di ogni mese, prendetevi qualche minuto e consultate il Progetto messo a punto dalla nostra città per poter avere accesso a un prestito, un Fondo Rotativo che si propone come un sostegno utile dedicato a tutti coloro che vogliano diventare indipendenti.

Il prestito offerto sarà erogato con la formula del Prestito d’Onore e obbliga a restituire il prestito senza interessi. Tutte le informazioni saranno offerte presso lo Sportello Abitare Giovani e le domande di prestito si potranno inoltrare a partire dal 7 settembre ma sul sito web è già disponibile qualche informazione semplice ed accessibile che vi aiuterà a comprendere se il Progetto CASA è quello che fa per voi…

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark

Trovato camaleonte a Rivoli

E’ stato recuperato un animale esotico dagli agenti del Servizio Tutela Fauna e Flora della Provincia di Torino: questa volta si tratta di un camaleonte, avvistato su di un cavo delle linee telefoniche a Rivoli, in corso Kennedy, all’altezza del numero civico 18.
La signora rivolese che ha avvistato l’animale ha allertato i Vigili del Fuoco, i quali hanno interessato del caso gli agenti del Servizio Tutela Fauna e Flora. Gli agenti faunistico-venatori provinciali sono riusciti a catturare il camaleonte, salendo su di un autocarro dei Vigili del Fuoco e servendosi di un apposito attrezzo.

I camaleonti, spiegano gli esperti del Servizio Tutela Fauna e Flora, sono animali docili e non pericolosi.
Sono in libera vendita nei negozi specializzati, a patto che siano muniti della documentazione sulla loro provenienza, prescritta dalle norme di legge in materia di fauna esotica.
Il loro acquisto è sconsigliato dagli esperti, trattandosi comunque di animali esotici che possono aver subito stress e maltrattamenti durante il trasporto in Italia.

  • Share/Bookmark

Un piccolo amico cerca casa

Cari lettori,
in periodo estivo si sa, molti padroni senza cuore abbandonano i loro animali prima di partire per le vacanze. Per fortuna però ci sono anche moltissime persone che si occupano dei bisogni dei nostri amici animali.
Questa è un’e-mail che ci è arrivata in redazione e se lo vorrete, potrete contattarci.
Vi metteremo in contatto con chi ci ha mandato questa lettera.

Cari amici,
abbiamo trovato Poldino, cucciolo di circa due mesi, in una colonia felina sotto casa: era talmente debole che, pur essendo selvatico, non è riuscito a scappare e siamo riusciti a prenderlo e portarlo dal veterinario. Aveva le palpebre incollate dalla congiuntivite virale e talmente rosse e gonfie che il veterinario stesso non ha potuto darci la certezza che avremmo salvato i suoi occhietti. Per una settimana lo abbiamo curato con una pomata ogni sei ore, piano piano abbiamo scoperto che aveva gli occhietti (bellissimi) e che poteva vedere almeno le ombre, poi, sempre qualcosina in più. Per le due settimane successive, ogni quattro ore abbiamo alternato i colliri. Ha due piccole ombre bianche sugli occhietti che non gli impediscono di essere super vivace, coccolone e buffo (oltre che un bellissimo micino). Mangia molto e di gusto e fa il pane con le zampette… potrebbe dare molto amore a chi volesse amarlo tanto da dargli in cambio il suo affetto, una casa e della pappa. So che vi chiedo molto prima dell’estate, quando molti di voi andranno in vacanza, ma non credo che un animale sia da considerarsi un peso.
Chi vuole dargli una casa?
In allegato troverete una foto di poppi durante la prima cura ma non gli rende giustizia è molto più bonazzo!!!
Attendo un vostro gentile riscontro
Grazie

  • Share/Bookmark

Pastore tedesco salva la sua padroncina da un’aggressione

Una di quelle notizie che tutti i padroni dei cani, soprattutto di quelli senza cuore che vengono abbandonati durante l’estate, dovrebbero leggere.

La protagonista è una donna di Venaria Reale e il suo cane, un pastore tedesco davvero coraggioso.
E’ stato proprio il migliore amico dell’uomo e inseparabile compagno della donna aggredita a salvarla dall’aggressione che lei stessa ha subito nella sua abitazione.
Un uomo, un romeno di 33 anni, dopo essere entrato nella sua casa con una scusa, l’ha immobilizzata toccandola più volte fino a quando il suo cane è saltato addosso all’aggressore mettendolo in fuga.

L’arresto è stato immediato grazie ad una pattuglia di carabinieri, che in quel momento si trovava nelle vicinanze.

  • Share/Bookmark

La Banca del Tempo di Torino offre cibo e profumi d’ogni paese

Martedì 21 luglio a partire dalle ore 18, la Banca del Tempo ci offre un tesoro davvero inestimabile: conoscere, in un solo spazio, i profumi e le tradizioni del mondo culinario del mondo intero.

L’appuntamento è all’aiuola Donatello, via Morgari angolo via Belfiore) dove un collaboratore ci insegnerà a preparare una ricetta della propria terra. L’invito è aperto a tutti quelli che vogliono imparare qualcosa in più su una realtà diversa dalla propria, o anche insegnare ad altri ad apprezzare i segreti delle proprie radici.

L’idea nasce in previsione dell’aspertura della casa ConverGente che verrà ospitata all’interno dell’edificio degli ex Bagni Pubblici di via Morgari,14.
La casa aprirà quest’anno ed è già stata soprannominata “La casa delle culture”. All’interno di questo spazio, infatti, si realizzeranno grandi opere formative deidicate all’integrazione tra le nostra cultura e quelle che popolano la nostra città.

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark

Selezioni GF a Torino: aspiranti gieffini, tutti in coda!

Si avvicina la tappa torinese delle selezioni per l’edizione del GF 2010.
Ci si aspetta già una lunga coda al Parco della Pellerina, nell’area giostrai, tra corso Lecce e corso Appio Claudio.
Le selezioni partiranno il 28 giugno e andranno avanti fino al 16 luglio, più di due settimane che consacreranno la nostra città a “cavia” del Grande Fratello City, reality “en plein air” che alla fine sceglierà il primo possibile concorrente del programma Endemol.

Ecco come funziona: cinque torinesi, vincitori della prima selezione alla Pellerina, potranno sperimentare l’occhio indiscreto del fratello impiccione all’interno di una “casa acquario”, un luogo in cui tutte le loro attività saranno riprese dalle telecamere e osservate dai curiosi, una sorta di “prova”.

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark

Libero l’ex Presidente del Grinzane Cavour

Si è affacciato dal balcone della sua abitazione un uomo nuovo: smunto, con molti capelli bianchi e uno sguardo assente, smarrito, stanco.
E’ apparso così ieri Giuliano Soria, ex presidente del Grinzane Cavour e reduce da tre mesi di gattabuia presso il carcere Vallette.

Ora Giuliano Soria ricomincia da zero nella sua abitazione di via Montebello con l’obbligo di firma per cinque giorni su sette, unico lusso che ormai gli è stato concesso e al quale lui già tenta di scappare richiedendo l’obbligo di firma a domicilio.

Il fratello, Angelo Soria, ex dirigente della Regione Piemonte rimane invece in carcere per accuse di peculato continuato in concorso.

  • Share/Bookmark

Stefania Cecchetti alla Fiera del Libro

Fervono i preparativi per la nuova edizione della Fiera del Libro e mentre noi lettori ci prepariamo ad assalire come cavallette affamate la profumata carta delle nuove pubblicazioni, gli autori si schiariscono la voce per presentare al pubblico le loro nuove fatiche.

Uno, anzi una, fra questi sarà l’autrice Stefania Cecchetti che allo stand C68 del padiglione 1 (stand della casa editrice Terre di Mezzo) da giovedì 14 a lunedì 18 maggio, presenterà “I mostri nel mio frigorifero”.

Sabato 16 marzo, al Forum Deastore (Padiglione 2, stand n. H18 -J17) si terrà invece un interessante reading e meeting dal titolo “Consumo critico, una faticaccia?”, in cui verranno analizzati alcuni interessanti quesiti: è possibile coniugare la vita di tutti i giorni con una scelta etica? E’ possibile barcamenarsi tra casa, spesa, lavoro (e divertimento), rispettando il prossimo e cercando di non danneggiare troppo l’ambiente?

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark

Arrestato truffatore di Rivoli

Si approfittava dei momenti di debolezza e ristrettezza finanziaria delle persone che lo contattavano, grazie ai numerosi annunci messi su riviste e siti di annunci online, offrendo prestiti facili che poi non venivano mai erogati.
L’uomo si faceva consegnare una somma di denaro e poi consegnava alle vittime solo una piccola parte del prestito richiesto che veniva erogato sotto forma di fotocopie di denaro.

E’ stato così denunciato un uomo di Rivoli per truffa, sostituzione di persona e falsificazione di documenti, accuse che però potrebbero anche includere dei complici non ancora identificati.
Tra la rete dell’uomo due uomini, entrambi residenti fuori il Piemonte, che avevano incontrato l’uomo a Torino per definire il prestito senza sapere che il truffatore si nascondeva dietro falsa identità e false garanzie.
Un gran bottino quello trovato nella casa dell’uomo: ben più di 5 milioni di euro in banconote false. Altro che Monopoli.

  • Share/Bookmark

Fiat: l’orgoglio piemontese ora si porta ai piedi

fiat 500 scarpa
mirafiori

La collezione primavera-estate é arrivata anche a casa Fiat: il Mirafiori Motor Village ha tolto i pesanti cappotti dalle grucce per appendere leggere e colorate polo estive.
Ma la vera curiosità di questa nuova collezione è la scarpetta 500 firmata casa Fiat, of course!
Il gioiellino calzerà tutti i piedini modaioli torinesi e non, grazie anche ai nuovi punti vendita Fiat aperti anche in altre città italiane.
Oltre alle vere protagoniste dell’estate, la casa abbigliamento Fiat ha preparato altri splendidi gadgets e mille altre proposte per chi non si abbandona dalla propria macchina neanche dopo averla parcheggiata.

Obbiettivo principale della scarpa è quello di voler festeggiare il vero successo della casa automobilistica torinese, la 500: la piccola scatoletta già in voga negli anni ’50 che ha fatto battere il cuore dei nostri genitori e dei loro figli grazie alla presentazione di luglio dell’anno scorso. Un vero evento nazionale.
Ma la Fiat 500 non è solo una macchina, é un vero e proprio status sociale che unisce i proprietari di più di 200 nazioni e che li mette tutti in contatto nel grande portale www.fiat500.com
Una cosa colossale e che finalmente mette d’accordo vecchie e nuove generazioni.

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark