Grande concorso per tutti gli appassionati di spot

Una creativa e interessantissima segnalazione dal sito CineShow! bandisce per conto del centro commerciale 8Gallery di Torino il concorso “30”X8GALLERY”, finalizzato alla realizzazione di uno spot promozionale per la struttura commerciale del Lingotto.

Il concorso, dedicato ai creativi, pubblicitari, registi o semplici appassionati, prevede la realizzazione di un spot di 30 secondi realizzato nei locali di 8 Gallery, negli orari indicati dal bando di concorso e previo ritiro di uno specifico badge presso la direzione del centro commerciale. Il concorso è mirato a promuovere l’intera struttura, comunicando il piacere dello shopping e del divertimento in un ambiente familiare.
Tutti i video pervenuti saranno pubblicati sul sito e potranno essere votati da tutti gli utenti.

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark

No agli autobus atei!

slogan.jpg

La città di Genova sta già utilizzando questo macabro “slogan” da molto tempo dimostrando un sense of humor (o cinismo) che va di pari passo con quello spagnolo e inglese che già utilizzano questa politica da vario tempo.
Qui a Torino però l’iniziativa non sembra essere molto accettata.

Il nuovo caso che da qualche giorno sta scatenando l’ira dei torinesi è la possibilità di poter vedere presto autobus che pubblicizzino l’ateismo esponendo frasi come: “La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona è che non ne hai bisogno”. Un’affermazione di dubbio gusto morale e che va al di là della religione di ogni cittadino.

Tra i pareri contrari vi è quello dell’agguerrito Deodato Scanderebech, che promette di incatenarsi al Duomo se l’iniziativa verrà accolta anche nella nostra città.
La colpa principale dello slogan sembra essere quella di offendere i cattolici che popolano il nostro paese oltre al Vaticano in sè, che rappresenta una componente importante del nostro Paese. Oltre alla religione cattolica però, molti ritengono che sia un’iniziativa di cattivo gusto ed uno “slogan” estremamente offensivo.

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark

Minacciato il re del telefonino

mobile.jpg

E’ caccia alle streghe per Wladimiro Tallini, conosciuto come Wladi, il ragazzo che sponsorizza suonerie per cellulari che hanno come protagonisti animali d’ogni sorta.
La sua carriera nell’ambito dell’intrattenimento da telefonia nasce nel 2006 dopo una suoneria dedicata ai Mondiali e da lì la sua carriera è stata tutta in ascesa fino a quando alcuni ragazzi torinesi hanno deciso di mettere a ferro e fuoco i locali di città e provincia per scovarlo e minacciarlo a morte.

Oggi il ragazzo ha paura fino al punto di sentirsi obbligato a presentare denuncia per le numerosissime lettere anonime e minacce ricevute. Se già questo aveva dell’assurdo, aspettate a stupirvi: a Wladi è stato anche dedicato una pagina su Facebook in cui ragazzi e ragazze promettono di aggredirlo presto, mentre sul blog del personaggio televisivo seguono le parole di chi lo insulta senza ritegno e lo accusa di rubare soldi allo Stato senza alcun merito artistico professionale.

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark

Torino ospiterà Megan Gale

gale.jpg

I suoi fans dicono che questa splendida neve sia in realtà tutta per lei!
Di sicuro Megan Gale, modella australiana e amante del cinema italiano, di neve ne porterà davvero tanta. La modella parteciperà infatti, al nuovo spot di Natale della Vodafone al quale hanno anche partecipato Ilary Blasi e Gennaro Gattuso.
Lo spot verrà girato in piazzetta IV Marzo e in piazza della Consolata, due piazze del centro città che, oltre ad essere già ricoperte di neve vera, verranno nuovamente imbiancate grazie ad una mistura di cotone e pasta di cellulosa, un mix che assicurerà un nevicata degna delle piste di Sestriere.

Il Natale arriverà in anticipo quest’anno: durante i tre giorni di ripresa si potranno ammirare vetrine illuminate, bambini felici, dolciumi e alberi di Natale addobbati. Le comparse saranno ben 400 e il prezzo dello spot sarà tra i 500 e il milione di euro.

  • Share/Bookmark